Screen Shot 2014-01-23 alle 10.30.19 AM

In una mossa che potrebbe dare a brand ed editori maggiori informazioni su cosa twittare, oggi Twitter sta implementando Analytics for Twitter Cards . La dashboard mostra impressioni, clic URL e installazioni di app di tweet e menzioni di altri publisher, oltre a semplici metodi per misurare i preferiti, i retweet e i seguiti. Se Twitter può insegnare ai publisher come creare contenuti migliori, il servizio nel suo insieme diventerà più informativo, coinvolgente e monetizzabile.

Twitter ha fornito uno strumento di analisi di base per tutti gli utenti da giugno, anche se molte persone non sanno che esiste. Ma i publisher e gli inserzionisti di schede Twitter avranno accesso al nuovo dashboard di analisi approfondito nei prossimi giorni e gli sviluppatori potranno verificare i dettagli su come funziona sulla pagina della documentazione. Puoi dare un'occhiata a questo video che spiega le sue funzionalità in modo più approfondito rispetto al post del blog di Twitter:

Invece di mostrare solo approfondimenti sui tweet di un editore, l'analisi misura l'impatto di tutti i tweet sul sito di un editore. Twitter ha testato il prodotto con BuzzFeed, NBC News, Time Inc., ESPN, MLB, Flipboard, Etsy, Foursquare e Path, ma presto sarà disponibile a chiunque utilizzi le schede Twitter.

Nella dashboard ci sono tre schede nella parte superiore per clic su URL, tentativi di installazione e retweet. È possibile selezionare un intervallo di date per vedere i dettagli per quel periodo di tempo. Un'istantanea di alto livello mostra quanti link al tuo sito sono stati twittati, quante impressioni hanno ricevuto e quanti clic.

Uno strumento Tipi di carte ti consente di confrontare le tue metriche con il publisher medio di Twitter e fornisce suggerimenti che evidenziano ciò che funziona meglio per il tuo account. Ad esempio, potresti ottenere la migliore percentuale di clic e un tasso molto più elevato rispetto ad altri account quando utilizzi la scheda di riepilogo, quindi Twitter ti suggerirà di usarne di più.

La sottoscheda Influencer ti aiuta a determinare quali altri account ti stanno dando la spinta maggiore. Se ci sono alcune celebrità del Web che tweets sempre i tuoi link e guidano un sacco di traffico, queste analisi potrebbero ispirarti a costruire un rapporto ancora migliore con loro.

Analytics For Twitter Cards fornisce anche statistiche dedicate per i tuoi tweet e la possibilità di monitorare il modo in cui il tuo account follower è aumentato nel tempo. fornisce anche disaggregazioni demografiche di posizione, genere, account seguiti dai follower e i loro principali interessi come ‘mobile’ o ‘open source’. Nel frattempo, la sottoscheda Sources mostra l'interfaccia di cui i tweet ti parlano, come TweetDeck, il sito web di Twitter o Twitter per iPhone. Per ora, non sembra essere un modo per gli utenti di rinunciare alla condivisione di queste informazioni con gli account che menzionano.

Due parti di Analytics per le schede Twitter che sicuramente diventeranno più importanti con il tempo occuperanno le installazioni di app. La sottoscheda Dispositivi che mostra la percentuale di utenti che visualizzano le tue schede ha installato la tua app, mentre la scheda Installa app mostra quanti clic su l'app memorizza le tue carte.

Con milioni di app disponibili per il download, gli store di app stanno diventando irrimediabilmente disordinati. L'unico modo organico per ottenere davvero una grande trazione è per i migliori grafici, ma per farlo è necessario raggiungere una soglia di installazioni. Le schede di installazione dell'app di Twitter, incluse le schede di installazione dell'app a pagamento, possono dare agli sviluppatori la spinta di cui hanno bisogno per raggiungere i grafici. Queste nuove analisi potrebbero dare loro la sicurezza di spendere di più sugli annunci di installazione di app di Twitter. Lo stesso business di scoperta di app a pagamento è stato grande per Facebook e potrebbe essere un punto saliente delle future chiamate di guadagni su Twitter.

Screen Shot 2014-01-23 alle 10.30.19 AM

Fino ad ora, i creatori di contenuti più importanti di Twitter sono stati in qualche modo twittati nel buio. Il dashboard di analisi potrebbe consentire loro di affinare la loro strategia di pubblicazione, sia che stiano cercando di ottenere una condivisione generalizzata attraverso i retweet, che guidino specifici obiettivi di business attraverso i clic di URL, o che aumentino il loro pubblico a lungo termine.

E questo non aiuterà solo gli editori, ma Twitter stesso. I contenuti migliori sono pieni, più le persone informative troveranno il servizio e più spesso torneranno e vedranno le sue pubblicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *