Matthew Ebden ha combattuto duramente, ma è arrivato corto contro Kohlschreiber. Immagine: AFP

UNLIKE Nick Kyrgios, il collega australiano Alex de Minaur ha fatto il suo ingresso nel terzo round degli US Open a New York, mentre John Millman ha ottenuto una delle più grandi vittorie della sua carriera.

Teenage ace de Minaur non avrebbe potuto essere più convincente nel battere la giovane americana Frances Tiafoe 6-4 6-0 5-7 6-2, molto quotata, per raggiungere gli ultimi 32 per il secondo Grande Slam consecutivo.

Il prossimo De Minaur interpreterà il settimo seme croato Marin Cilic, campione del 2014, o il qualificato polacco Hubert Hurkacz, sabato, per un posto nella seconda settimana del torneo finale della stagione.

Millman, il mondiale n.55, ha stravolto Fabio Fognini, quindicesimo testa a testa, 6-1 4-6 6-4 6-1 per passare agli ultimi 32 anni del secondo anno consecutivo a Flushing Meadows.

Alex de Minaur ha continuato la sua corsa impressionante a Flushing Meadows. Immagine: AFP

Alex de Minaur ha continuato la sua corsa impressionante a Flushing Meadows. Immagine: AFP Fonte: AFP

Vincitore di Nick Kyrgios lo scorso anno, Millman era entusiasta di intraprendere un'altra grande corsa nella Grande Mela.

‘Ovviamente con Fabio, ha avuto un grande anno e quest'anno ha vinto un paio di titoli e sappiamo tutti che può creare qualcosa dal nulla’, ha detto il Queenslander.

‘Può essere un po 'un ottovolante in termini di come suona, a volte anche con le sue emozioni. Non penso che sia un segreto.

‘Per me è stato importante mantenere un buon livello e passare costantemente a quello. L'ho fatto per la maggior parte della partita ‘.

John Millman ha prodotto un agghiacciante secondo turno su Fabio Fognini. Immagine: AFP

John Millman ha prodotto un agghiacciante secondo turno su Fabio Fognini. Immagine: AFP Fonte: AFP

La vittoria di Millman ha scatenato uno scontro con il kazako mai visto prima, Mikhail Kukushkin, a sua volta un vincitore di una serie diretta di sorprese sulla giovane pistola coreana Hyeon Chung.

La vittoria sul mondo No.84 catapulterebbe Millman in una resa dei conti dell'ultimo 16 con Kyrgios o il campione del Grande Slam 20 volte Roger Federer.

Il ventinovenne sa che l'opportunità bussa, ma mantiene un vantaggio.

‘Mikhail è un ottimo giocatore. Quando è acceso, può giocare a un grande, grande tennis ‘, ha detto Millman.

‘È un ottimo attaccante di palla. Gioca una partita difficile e colpisce il rovescio, ha quasi avuto il sopravvento su di esso.

‘E 'basso sopra la rete e spara in campo. Saranno comunque condizioni molto diverse.

‘Sarà un po 'il modo in cui gestirò anche le condizioni, ma sono davvero felice di essere in un altro terzo round qui e sarebbe bello poterne vincere ancora uno’.

Nel frattempo, Matt Ebden's è giunto al capolinea per mano del veterano tedesco Philipp Kohlschreiber.

Matthew Ebden ha combattuto duramente, ma è arrivato corto contro Kohlschreiber. Immagine: AFP

Matthew Ebden ha combattuto duramente, ma è arrivato corto contro Kohlschreiber. Immagine: AFP Fonte: AFP

Kohlschreiber ha battuto il West Australian 6-7 (1-7) 6-3 6-2 6-0 con la regola del caldo estremo ancora in gioco per il terzo giorno di corsa a Flushing Meadows.

Nonostante la sua uscita al secondo turno, Ebden, 30 anni, tornerà tra i primi 50 al mondo mentre gode di una rinascita tardiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *